© 2019 QUBO app - All Rights Reserved

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey YouTube Icona
Search
  • Alice Giangrandi

Vivere la nostra casa!



Ci auguriamo di raggiungervi tutti oggi e pensare insieme su quante volte abbiamo spostato i mobili in questa prima settimana di quarantena #iorestoacasa.

I decreti ministeriali applicati in Italia, e successivamente anche negli altri paesi europei, a causa dell'emergenza COVID-19, ci stanno dando l'occasione di vivere i nostri nidi domestici più del solito.


Qubo non si estranierà dal tenervi compagnia, ma anzi in questa rubrica settimanale è nostra premura informavi sui differenti ambiti a cui è legato il nostro servizio: le tendenze in materia d'interior design, l'innovazione e la crescita relativa alla nostra #startup, il mercato dell'immobiliare, la tecnologia e le ultime novità del settore.



Se il cambiamento genera cambiamento, è la tecnologia di Qubo che può aiutarvi a sentirlo più reale.

L'intelligenza artificiale soddisfa i vostri gusti ed i vostri bisogni ma è attraverso la realtà aumentata che potrete ammirarli visivamente tradotti in arredamento: una tecnologia in forte espansione che aiuta l'utente a connettersi perfettamente con l'ambiente.

La capacità immersiva può essere utilizzata in modo efficace per mostrare creativamente diversi modelli e soluzioni.

Tra coloro che beneficeranno di questo trend tecnologico, oltre gli utenti, più consapevoli dei loro acquisti in fatto di arredamento e di mobili, saranno gli architetti e i designer, in quanto promotori di idee visive, e gli immobiliari, in grado di indirizzare i clienti tramite la personalizzazione e la gestione degli spazi in base alle esigenze, in tal modo i clienti si sentiranno sicuri prima di acquistare.


A concordare con noi è anche Barabara McInnis di Barbara Hayman Designs, affermando che avere la capacità di mostrare al cliente come sarà lo spazio non è solo eccitante per loro, ma aiuta anche il designer o l'agenzia immobiliare a vendere di più.

"I clienti sono in grado di vedere la visione a colori e apportare modifiche, se necessario"

afferma McInnis.



"AR e virtual reality aiutano a rimuovere parte della paura e dell'ansia che un cliente potrebbe avere per impegnarsi in un piano di progettazione di cui non è sicuro."









A crescere e rendere possibile e scalabile questa combinazione è la nostra #app, che è nato con l'idea di vestire gli spazi e trasformare in realtà digitali i vostri oggetti di arredamento e le forniture brandizzate.

Ci stiamo concentrando su un'idea sempre più interattività tra utente e servizio e tra servizio e imprese per integrare l'attuale tecnologia e i futuri progressi.


Per restare aggiornati sugli argomenti continuate a farci visita settimanalmente

Do you wanna be my Quarantine?


18 views